Eventi

La notte della Cometa di Natale 2018

Osservazione ai telescopiSabato 15 dicembre, dalle 21 alle 23, una serata di osservazioni al telescopio dedicata alla Cometa di Natale 46P/Wirtanen.

Già visibile ad occhio nudo da cieli bui, la cometa guadagnerà ancora luminosità fino a metà dicembre quando, sabato 15, disporremo per il pubblico i nostri telescopi per osservarla in tutto il suo splendore!

Note:
• L’evento è gratuito e NON c’è bisogno di prenotazione
• In caso di tempo incerto, qui potrete sapere se l’evento è confermato:
https://www.accademiadellestelle.org/aggiornamenti/
• Farà verosimilmente freddo: copritevi responsabilmente 😉
• Dove: cortile superiore di San Gregorio Barbarigo all’EUR, di fronte alla metro Laurentina; ingresso da Via Laurentina, qui:
https://goo.gl/maps/Krhw31tpWVq

Qui puoi vedere l’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/1927394454237151/

Vuoi osservare la cometa? Ecco i nostri consigli e suggerimenti su come fare, con anche una carta astronomica con la posizione della cometa: osservazione della cometa di Natale.

SpazioItalia 2018

SpazioItalia2018Torna il convegno SpazioItalia alla sua terza edizione nel 2018, eventi che presentano ogni anno al pubblico conferenze di professionisti del mondo della ricerca.

Il 2018 è stato un anno molto fruttuoso in termini di successi della ricerca spaziale. Due missioni spaziali come MARSIS e inSIGHT, entrambe su Marte, fanno molto sperare per nuove fondamentali conoscenze di planetologia.
Durante il convegno avremo modo di studiare insieme ed approfondire tematiche di carattere planetologico, nonché

di esplorare altre regioni del sistema solare, come Giove raggiunto dalla missione di grande successo Juno.
L’evento è organizzato dal gruppo SpazioItalia in collaborazione con la scuola di astronomia << Accademia delle Stelle >>.
L’ingresso è gratuito. L’appuntamento è nella sala conferenze situata all’interno del circolo sportivo di via Boemondo nr.7.

Scuola di astronomia: tutti i corsi dell’Accademia delle Stelle

287Scopri i segreti del cielo con la Scuola di Astronomia dell’Accademia delle Stelle!
Sei corsi differenti durante tutto l’anno: teorici e pratici, base e avanzati, rivolti a tutti.

Presso l’Accademia delle Stelle si possono frequentare durante tutto l’anno sei corsi di astronomia, due per trimestre, uno il lunedì e l’altro il giovedì.
Il calendario dei corsi si trova in fondo alla pagina.
I sei corsi della scuola di astronomia sono tra loro indipendenti e, nell’insieme, costituiscono un’opportunità ideale per entrare nel mondo dell’astronomia.
Continua a leggere

Corso base completo di Astronomia Generale

La prossima edizione del ciclo di conferenze inizierà lunedì 21 gennaio 2019: si può acquistare insieme agli altri corsi per avere sconti cumulativi.

Gli appuntamenti del lunedì costituiscono il Corso Base di Astronomia “Alla Scoperta del Cielo” dell’Accademia delle Stelle: un viaggio nell’affascinante mondo dell’Astronomia, adatto a tutti. Le conferenze si possono acquistare anche singolarmente: tenute da un astrofisico, permetteranno di comprendere i fondamenti dell’astronomia moderna scoprendo i corpi celesti che popolano l’Universo anche grazie alla proiezione di immagini mozzafiato e ad una scelta oculata degli argomenti, Continua a leggere

Corso completo di Fotografia Astronomica

Il corso, a cadenza settimanale, inizierà lunedì 31 gennaio 2019, (è possibile iscriversi a corso iniziato ad un prezzo ridotto) e si può acquistare insieme agli altri corsi per avere sconti cumulativi.

Una delle attività più emozionanti che un appassionato di astronomia può svolgere è la fotografia astronomica. Grazie alla diffusione delle fotocamere digitali, realizzare meravigliose fotografie di oggetti celesti è ora alla portata di tutti purché Continua a leggere

La Notte della Luna a Roma

Inomn RomaSabato 20 ottobre 2018 in tutto il mondo si celebra la Notte Internazionale della Luna (InOMN). A Roma, per il nono anno consecutivo, Accademia delle Stelle aderisce a questa iniziativa della NASA organizzando una manifestazione gratuita di osservazione del nostro satellite attraverso i telescopi.

La cittadinanza è invitata ad ammirare la Luna, Marte e altri meravigliosi oggetti celesti con i telescopi dell’Accademia delle Stelle presso il cortile di San Gregorio Barbarigo (qui) a partire dalle ore 21, la sera di sabato 20 ottobre.

La manifestazione si tiene dal 2010 in tutto il mondo su iniziativa della NASA per celebrare la scienza e l’esplorazione della Luna. Accademia delle Stelle ha aderito fin dalla prima edizione. Notte della Luna+

Sabato 20, con i telescopi si potranno osservare anche altri oggetti oltre alla Luna e a Marte, ad esempio alcune bellissime stelle doppie nonchè i pianeti Urano e Nettuno.
Verrà data al pubblico ampia consulenza astronomica con spiegazioni e illustrazione del cielo.

L’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/2170717259850788/

L’ingresso è gratuito e non c’è bisogno di prenotazione.
Notte della Luna

 

 

 

 

 

 

Scuola di Archeoastronomia 2018 (Con resoconto)

Scuola di Archeoastronomia-Roma-SIA

* In fondo all’articolo un resoconto fotografico della Scuola di Archeoastronomia*

Scuola di Archeoastronomia 2018: un corso di 25 ore per capire l’archeoastronomia, i suoi metodi, i suoi successi e apprendere il modo per riconoscere ed evitare errori nella ricerca.

Il corso, tenuto da professionisti, è rivolto a tutti ed è riconosciuto dal MIUR come corso di aggiornamento per docenti. Si svolgerà (venerdì 20 e sabato 21) al Padiglione Didattico del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia ed ha il patrocinio della Società Italiana di Archeoastronomia.
Un attestato di partecipazione sarà rilasciato a chi frequenta la scuola, alla quale si può partecipare anche da auditori se si volesse seguire solo una parte del programma (dettagli in fondo all’articolo).

Descrizione: Percorso formativo in tre giorni composto da lezioni in aula, visite guidate ed osservazioni astronomiche volto all’acquisizione di nozioni e competenze necessarie allo svolgimento e allo studio di ricerche archeoastronomiche.

Obiettivi: Fornire le competenze fondamentali per comprendere stato dell’arte, complessità metodologica e potenzialità della ricerca archeoastronomica, e per valutare la validità delle teorie sull’argomento.

Docenti:
dr. Paolo Colona, astrofisico ed archeoastronomo, responsabile della Sezione di Ricerca UAI “Archeoastronomia e Storia dell’Astronomia”, direttore della Scuola.
Dr. Luca Attenni, archeologo, direttore dei musei archeologici di Alatri e Lanuvio.
Dr. Jacopo Niccolò Cerasoni, archeologo (Universitat Rovira i Virgili, Tarragona, España; Department of Archaeology, Exeter, UK).

Programma:
VENERDÌ 20 LUGLIO
10.00 apertura della scuola e presentazione
10.30 – L’importanza dell’Astronomia presso le civiltà antiche.
– L’esempio etrusco: il templum augurale, Marzabotto.
– Stonehenge, Piramidi di Giza, Mitraismo, miti astronomici: come nascono le scoperte dell’archeoastronomia
– La precessione degli equinozi e la sua utilità in archeoastronomia
12.30 – 13.00 discussione
——-
14.00 – Teorie archeoastronomiche false: rassegna di esempi e i metodi per evitare gli errori in archeoastronomia
16.00 – discussione
16.30 – Origine, mitologia e storia delle costellazioni. Le costellazioni come reperti archeologici, la teoria dei quartetti, le fonti storiche, l’Atlante Farnese.
18.00 – Visita al Museo Etrusco di Villa Giulia
20.00 – chiusura del primo giorno.

SABATO 21 LUGLIO
10.00 – Accortezze metodologiche nello scavo e nell’interpretazione del materiale archeologico
12.30 -13.00 discussione
——-
14.00 – Archeoastronomia materiale nelle Isole Britanniche. Il Sole e la Luna dei cacciatori-raccoglitori del Regno Unito; funzioni, simboli e significati astronomici nei paesaggi preistorici della Gran Bretagna; i siti megalitici con allineamenti astronomici
17.00 L’astronomia ad occhio nudo: per fare scoperte archeoastronomiche occorre sapere cosa cosa si può (e cosa non si può) osservare in cielo
– I risultati dell’astronomia antica
——-
19.30 – Visita con permesso speciale alla Sala dello Zodiaco di Villa Giulia.
Ore 21-23
osservazioni astronomiche: fondamenti di astronomia; le basi dell’osservazione ad occhio nudo; riconoscimento di stelle, costellazioni e pianeti; osservazioni al telescopio
23.00 – chiusura del secondo giorno

DOMENICA 22 LUGLIO
10.00 – Visita a siti di interesse astronomico a Roma (appuntamento a Santa Maria degli Angeli)
15.00 – chiusura della scuola

Prezzi e modalità di iscrizione
L’iscrizione alla scuola costa 85€.
Link per iscriversi: Scuola di Archeoastronomia 2018
La quota di iscrizione comprende, oltre alle attività (lezioni in aula, osservazioni astronomiche, visite culturali, materiale didattico):
♦ Associazione alla UAI
♦ Un anno di abbonamento alla rivista Astronomia (formato elettronico)
♦ Almanacco astronomico UAI 2019 (formato elettronico)
♦ Ingresso al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e visita guidata
♦ Visita con permesso speciale alla Sala dello Zodiaco
♦ Materiale didattico
♦ Attestato di partecipazione

È possibile seguire  la scuola da auditori acquistando fino a due delle quattro sessioni frontali (dei punti precedenti, questa modalità include solo la visita al museo):
• mattina di venerdì – acquista
• pomeriggio di venerdì – acquista
• mattina di sabato – acquista
• pomeriggio di sabato – acquista

Nota per i docenti che desiderino frequentare la Scuola:
L’UAI, che eroga la Scuola di Archeoastronomia, è Ente Accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) e può erogare corsi di formazione per i docenti.
La  Scuola di Archeoastronomia è stata inserita nella piattaforma S.O.F.I.A. (Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento) e i docenti possono accedere al bonus per l’aggiornamento che vale 25 ore.

 

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
Resoconto dell’evento

Alcune foto della fantastica Scuola di Archeoastronomia 2018, conclusasi con un lungo percorso tra le meraviglie archeoastronomiche di Roma.

È stata un’esperienza indimenticabile con un bellissimo gruppo di discenti motivati e interessatissimi.
Ringraziamo il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia per l’ospitalità, la Società Italiana di Archeoastronomia per il patrocinio e tutti i partecipanti che hanno condiviso con noi tante emozioni ed esperienze formative!

 

 

A Roma e Ostia l’eclissi di Luna e la Grande Opposizione di Marte (Con resoconto)

Luna Rossa Eclissi totale di Luna

La Luna diventa rossa durante l’eclissi totale perchè riceve solo la luce solare che filtra attraverso l’atmosfera terrestre, che la tinge di rosso. Nostra foto della totalità del 29 settembre 2015.

* In fondo all’articolo un resoconto fotografico degli eventi *

A Roma e al Borgo di Ostia Antica due eventi gratuiti e senza prenotazione dell’Accademia delle Stelle per l’incredibile notte del 27 luglio 2018: Grande Opposizione di Marte ed eclissi totale di Luna nella stessa sera!

Continua a leggere

Corso base completo di Astronomia Pratica e Astrofotografia

C8 arancioneIl corso completo per imparare come si diventa astrofili.

Prossima edizione: giovedì 27 settembre 2018.
Il corso durerà fino a giovedì 22 novembre e si può acquistare fin d’ora insieme agli altri corsi in calendario per avere sconti cumulativi. Continua a leggere