Come mai la Luna mostra sempre la stessa faccia?

La Luna gira effettivamente attorno al proprio asse e contemporaneamente compie un’orbita, della durata di circa 29 giorni, attorno alla Terra. La velocità di rotazione della Luna attorno al proprio asse è tale per cui essa ci rivolge sempre la stessa faccia.
In realtà poiché c’è una piccola oscillazione dei periodi di rotazione (attorno al proprio asse e attorno alla Terra), la Luna ci mostra un po’ più della metà della sua superficie.  Si parla a questo proposito di “librazioni lunari”.

Per capire come sia possibile questo effetto apparentemente stupefacente si può ricorrere ad un semplice “esperimento” domestico da fare con due persone.

Una delle due persone si pone al centro della stanza ed interpreta la Terra. L’altra persona si si mette a 2 metri di distanza dalla Terra ed interpreta la Luna. La Luna comincia a percorrere un cerchio attorno alla Terra con l’accortezza di guardare sempre la Terra (con il viso sempre rivolto verso l’altro interprete). La Terra se vuole può anche girare ma, se rimane ferma, si intuisce meglio l’effetto di cui stiamo parlando.

Prendiamo come verso di rotazione della Luna attorno alla Terra quello antiorario (che corrisponde alla realtà se osserviamo il tutto dalla faccia settentrionale del sistema). Immaginiamo che la Terra si trovi al centro del quadrante di un orologio e la Luna sia posta ad ore 12.

Ad ore 9 la Luna per mostrare la faccia alla Terra deve ruotare in senso antiorario di 90 gradi. A ore 6 dovrà aver ruotato di altri 90 gradi in senso antiorario, così che ora risulta aver fatto mezzo giro su se stessa. A ore 3 avrà ruotato ancora di 90 gradi e a ore 12 di altri 90.

Dunque, quando la Luna avrà compiuto un giro completo attorno alla Terra, l’interprete Luna avrà compiuto anche un giro completo attorno al proprio asse!

Rotazione sincrona della Luna

Se ancora non è chiaro, proviamo un secondo esperimento: sempre la Terra al centro e la Luna a compiere un orbita completa attorno alla Terra. Questa volta la Luna non deve ruotare su se stessa. Supponiamo di avere la Luna a ore 12 rispetto alla Terra che guarda la Terra. Ad ore 9 la Luna mostrerà il fianco sinistro alla Terra. A ore 6 mostrerà la schiena, a ore 3 il fianco destro e a ore 12 ancora la faccia.

Quindi se la Luna non ruotasse su se stessa, noi ne vedremmo l’intera superficie e non soltanto una metà.

2 risposte a Come mai la Luna mostra sempre la stessa faccia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *