Benvenuto nel sito dell’Accademia delle Stelle

L’Accademia delle Stelle organizza corsi di astronomia a Roma, seminari, serate pubbliche con osservazioni al telescopio e manifestazioni a tema scientifico: visite a monumenti astronomici, lezioni di astronomia per le scuole, conferenze, star party, scuole di astronomia, gite in montagna con i telescopi e tanti altri eventi. Per conoscerli basta iscriversi alla nostra newsletter; per richiederli contattateci! 〘La nostra Pagina Facebook 〙

    Sabato 27 luglio
    image

    L’incredibile notte del 27 luglio 2018: Grande Opposizione di Marte ed eclissi totale di Luna nella stessa sera! Accademia delle Stelle organizza un grande evento gratuito di osservazione al telescopio

    Sabato 23 giugno
    image

    Serata pubblica di osservazioni al telescopio di Saturno in occasione dell’evento “Occhi su Saturno”, a Roma, presso il Santuario del Divino Amore. Partecipazione gratuita.

    Astronomia: corsi 2018-2019
    image

    Entra nel mondo dell’Astronomia con l’Accademia delle Stelle: sei diversi corsi di Astronomia, sia base che avanzati, pratici e teorici, per scoprire ogni aspetto del cielo e delle tecniche per studiarlo, insieme a tanti altri appassionati.

    5-8 luglio
    image

    Dal 5 all’8 luglio potete scoprire le bellezze del cielo! Immersi nel verde dell’Umbria, conferenze quotidiane per riconoscere pianeti e costellazioni nel cielo stellato, scoprire i miti del cielo, e osservare pianeti, stelle e altri oggetti celesti con un potente telescopio in compagnia di un astrofisico.

Ultimi Articoli

Un esagono per Saturno

Un esagono per Saturno

La misteriosa e gigantesca struttura ad esagono che incorona il polo nord di Saturno fu fotografata per la prima volta nel 1981 dalla sonda Voyager 1 ma solo in maniera parziale. È stata la sonda Cassini (lanciata nel 1997 e giunta su Saturno nel 2004) a riprendere l'Esagono in dettaglio. Le prime immagini erano infrarosse, sfruttando il calore emesso dal pianeta, dato che, all'arrivo della sonda, era inverno nell'emisfero nord, per cui l[...]

Luca Parmitano alla (ri)conquista dello spazio

Luca Parmitano alla (ri)conquista dello spazio

L'astronauta italiano Luca Parmitano sarà il comandante della prossima Expedition 60/61, che prenderà il via nel 2019 a bordo della ISS, come annunciato in una conferenza congiunta ESA/Roscosmos. La spedizione lo vedrà tornare nello spazio insieme all'americano Andrew Morgan ed al russo Alexander Skvortsov. Parmitano, astronauta ESA dal 2009, farà così ritorno sulla Stazione Spaziale Internazionale dopo la prima missione nel 2013 (Expedition [...]

Coelum 223 - giugno 2018

Coelum 223 - giugno 2018

È uscito il numero di giugno 2018 di Coelum Astronomia. Lo si può sfogliare direttamente qui sotto o scaricare gratuitamente! [...]

Un vortice dentro una galassia

Un vortice dentro una galassia

A 55 milioni di anni luce da noi, nel cuore dell'ammasso di galassie di Chioma e Vergine, la galassia M84 ospita un buco nero centrale gigantesco, pesante un miliardo e mezzo di volte il Sole. Dentro questo buco nero vanno a finire in gran quantità stelle e gas interstellare producendo, tra l'altro, due potenti jet che sono stati osservati con i radiotelescopi. Il materiale non cade direttamente nel buco nero ma si dispone su un disco in rapi[...]

L'addio al sistema geocentrico e la scoperta delle Leggi di Keplero.

L'addio al sistema geocentrico e la scoperta delle Leggi di Keplero.

All'inizio del Seicento nuove scoperte portano all'abbandono del sistema geocentrico tolemaico a favore di quello eliocentrico, incomparabilmente più elegante e coerente con il dato osservativo. Dopo duemila anni, il colpo mortale al geocentrismo venne nel 1609 dalle osservazioni di Galileo con il suo cannocchiale. Grazie ad esse, cadeva l'assunto che tutti i corpi celesti ruotino attorno alla Terra e veniva spianata osservativamen[...]

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere sempre informato sulle nostre attività!
 

 
  logo-astroring next info previous