Benvenuto nel sito dell’Accademia delle Stelle

L’Accademia delle Stelle organizza corsi di astronomia a Roma, eventi, incontri, seminari, serate pubbliche e altre manifestazioni a tema scientifico: visite a monumenti astronomici, lezioni di astronomia per le scuole, conferenze e corsi di astronomia, osservazioni pubbliche al telescopio, vacanze e scuole di astronomia, gite in montagna con i telescopi e tanti altri eventi. Per conoscerli basta iscriversi alla nostra newsletter. Per richiederli, contattateci.

    Luglio e agosto 2017
    image

    Dal 19 al 23 luglio e dal 23 al 27 agosto, due Vacanze astronomiche in Toscana con pernottamenti anche di un giorno per neofiti od esperti in un albergo con piscina e basso inquinamento luminoso.

    18 luglio 2017
    image

    Una scuola di archeoastronomia per imparare le incredibili bellezze di questa disciplina ancora giovanissima, e conoscerne le insidie. Rivolto sia a chi l’archeoastronomia la fa, sia a chi la vorrebbe fare, sia a chi semplicemente la fruisce per interesse e curiosità. Martedì 18 luglio: Lezioni in aula all’Osservatorio di Campo Catino, e poi visita ad Alatri.

    28-31 luglio
    image

    Dal 27 al 30 luglio potete scoprire le bellezze del cielo! Immersi nel verde dell’Umbria, conferenze quotidiane per riconoscere pianeti e costellazioni nel cielo stellato, scoprire i miti del cielo, e osservare pianeti, stelle e altri oggetti celesti con un potente telescopio in compagnia di un astrofisico.

    Primavera 2017!
    image

    Conferenze, convegni, serate osservative, corsi di astronomia: la lunga lista di iniziative promosse dall’Accademia delle Stelle nella sua Primavera Astronomica 2017.

Ultimi Articoli

Un Misterioso Oggetto di Massa Planetaria

Un Misterioso Oggetto di Massa Planetaria

Un oggetto di massa planetaria mai osservato potrebbe nascondersi ai confini del nostro Sistema Solare, secondo un nuovo studio pubblicato su Astronomical Journal. Questo oggetto sarebbe differente, e più vicino, rispetto al famoso, ipotetico Pianeta Nove. Nel loro studio Kat Volk e Renu Malhotra dell'University of Arizona presentano evidenze dell'esistenza di un corpo planetario ancora da individuare con un massa tra quella di Marte e que[...]

Stella e poi...Stella

Stella e poi...Stella

Una stella nascente porta alla formazione di una nuova stella, in un ciclo entusiasmante di generazioni stellari che si susseguono. Gli astronomi, utilizzando il Very Large Array (VLA), hanno scoperto che un getto di materiale in rapido movimento espulso da una giovane stella potrebbe avere innescato la formazione di un'altra protostella più giovane. "L'orientamento del getto, la velocità del suo materiale e la distanza sono tutti a favore[...]

Una Galassia che Sfida le Attuali Teorie

Una Galassia che Sfida le Attuali Teorie

Gli astronomi hanno scoperto, con l'aiuto del telescopio Hubble, un oggetto davvero sorprendente: il primo esempio di una galassia massiccia ma compatta, le cui stelle sono disposte in un disco in rapida rotazione, che ha cessato di far nascere nuovi astri pochi miliardi di anni dopo il Big Bang. La scoperta di una simile galassia nel giovane Universo rappresenta una sfida per le attuali teorie sulla formazione ed evoluzione delle galassie[...]

Tutti i Colori di Giove

Tutti i Colori di Giove

Questa splendida immagine è stata ripresa dalla sonda Juno quando era in fase di allontanamento da Giove, il 19 Maggio, da un'altezza di 46.900 chilometri al di sopra della coltre nuvolosa. La ripresa è stata elaborata per enfatizzare le differenze di colore e mostrare la straordinaria varietà presente nella tempestosa atmosfera gioviana. Sono visibili in alto quattro delle tempeste, che appaiono come ovali biancastri, chiamate "Filo di pe[...]

M27: la Nebulosa Manubrio

M27: la Nebulosa Manubrio

Mentre andava in cerca di comete nei cieli francesi nel corso del XVIII secolo, l'astronomo Charles Messier compilò diligentemente un elenco degli oggetti scoperti che era certo non fossero comete. In questa straordinaria immagine viene immortalato il numero 27 del suo ormai famoso catalogo. In effetti gli astronomi moderni hanno identificato questa splendida nube come nebulosa planetaria: un oggetto che non ha nulla a che fare con i piane[...]

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere sempre informato sulle nostre attività!
 

 
  logo-astroring next info previous