Astronews

Scoperta una nuova luna ai confini del Sistema Solare (2007 OR10)

Scoperta una nuova luna ai confini del Sistema Solare (2007 OR10)

Scoperta, con accurate osservazioni, una luna attorno al pianeta nano 2007 OR10, distante dal Sole tre volte più di Plutone.[...]

Alla ricerca dei Buchi Neri supermassicci primordiali
Svelata la scienza dietro un mito antico.

Svelata la scienza dietro un mito antico.

Pubblicato su MAA uno studio archeoastronomico che rivela il significato nascosto di un mito che ha interrogato gli studiosi per secoli: la sua origine potrebbe essere completamente scientifica.[...]

Nuove rivelazioni di ALMA sul piccolo Deedee

Nuove rivelazioni di ALMA sul piccolo Deedee

Utilizzando l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA) gli astronomi hanno rivelato straordinari, nuovi dettagli su un remoto appartenente alla famiglia del Sistema Solare scoperto di recente, il pianetino 2014 UZ224, conosciuto in maniera più informale come DeeDee[...]

Un Ponte di Materia Oscura

Un Ponte di Materia Oscura

I ricercatori dell'University of Waterloo hanno ripreso la prima immagine di un ponte di materia oscura che connette due galassie. Lo studio è stato pubblicato su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.[...]

Mondi Tatooine Abitabili

Mondi Tatooine Abitabili

Grazie alle osservazioni del telescopio Kepler sappiamo che i sistemi con due stelle possono ospitare pianeti del tipo di Tatooine di Guerre Stellari, sebbene i pianeti scoperti finora siano grandi e gassosi. Ma se un pianeta di dimensioni terrestri orbitasse attorno a due soli, potrebbe supportare la vita?[...]

Tempeste Solari e Ionosfera

Tempeste Solari e Ionosfera

Secondo un nuovo studio le tempeste solari possono provocare non soltanto un eccesso di particelle cariche nell'alta atmosfera terrestre, nelle regioni polari, ma possono anche causare l'esatto opposto: la formazione di aree quasi prive di particelle cariche.[...]

Collisioni nei Dischi Stellari

Collisioni nei Dischi Stellari

Esaminando le righe del carbonio atomico in due giovani sistemi stellari, 49 Ceti e Beta Pictoris, i ricercatori hanno individuato carbonio nei dischi di detriti che le circondano[...]

Una

Una "Normale" Galassia Primordiale

Un team di astronomi dell'University of California ha individuato una delle galassie più remote dell'Universo ed è piuttosto ordinaria, piccola e a bassa luminosità.[...]

Esplosioni Pirotecniche nella Nebulosa di Orione

Esplosioni Pirotecniche nella Nebulosa di Orione

Gli astronomi hanno ripreso queste immagini spettacolari grazie ad ALMA, analizzando i resti derivanti dalla formazione di un gruppo di stelle massicce, una nascita stellare che si è rivelata in realtà un processo violento ed esplosivo.[...]

L'atmosfera di una Super-Terra

L'atmosfera di una Super-Terra

Gli astronomi hanno rilevato un'atmosfera attorno alla super-Terra GJ 1132b. Questo importante traguardo rappresenta un significativo passo avanti per la ricerca della vita su altri pianeti.[...]

La Galassia Primordiale Morta Troppo Presto

La Galassia Primordiale Morta Troppo Presto

Un team internazionale di astronomi ha individuato per la prima volta una massiccia galassia ormai spenta, risalente all'epoca in cui l'Universo aveva soltanto 1,65 miliardi di anni[...]

Il Gran Finale di Cassini

Il Gran Finale di Cassini

La sonda Cassini, in orbita attorno a Saturno dal 2004, sta per iniziare il capitolo finale della sua gloriosa avventura. Mercoledì 26 Aprile la sonda compirà il primo di una serie di passaggi nello spazio vuoto, ampio 2400 chilometri, che separa Saturno e gli anelli, come parte del Gran Finale della missione.[...]

TRAPPIST-1, troppo attiva per ospitare la vita?

TRAPPIST-1, troppo attiva per ospitare la vita?

Nuovi dati della missione K2 del telescopio spaziale Kepler rivelano un forte magnetismo stellare nel sistema chiamato TRAPPIST-1, che ospita tre pianeti potenzialmente abitabili, suggerendo che quei pianeti potrebbero essere luoghi meno favorevoli per lo sviluppo della vita rispetto al previsto.[...]

Il Lento Viaggio di Nettuno

Il Lento Viaggio di Nettuno

Un nuovo studio relativo alla Fascia di Kuiper, una regione di spazio al di là di Nettuno contenente centinaia di piccoli corpi ghiacciati, residui del giovane Sistema Solare, ha identificato nella zona un certo numero di oggetti molto particolari.[...]

Un Eso-Venere nei Dintorni

Un Eso-Venere nei Dintorni

Un team di scienziati guidati da Isabel Angelo (SETI Institute, NASA Ames Research Center, e UC Berkeley) ha annunciato la scoperta di Kepler-1649b, un esopianeta in orbita attorno ad una stella che si trova a 219 anni luce di distanza dalla Terra.[...]

Un Sistema Planetario Neonato

Un Sistema Planetario Neonato

Questa spettacolare immagine ripresa dall'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA) in alta risoluzione immortala il disco di polveri che circonda la giovane stella isolata HD 169142, a circa 400 anni luce di distanza nella costellazione del Sagittario.[...]

La Gelida Fine di Due Stelle

La Gelida Fine di Due Stelle

Il luogo più freddo dell'Universo è là dove sono morte due stelle, secondo un team che ha utilizzato il telescopio ALMA per osservare la famosa Nebulosa Boomerang.[...]

L'atmosfera perduta di Marte

L'atmosfera perduta di Marte

Il vento e la radiazione solare sono responsabili della dispersione dell'atmosfera marziana, avendo trasformato Marte da pianeta in cui, miliardi di anni fa, avrebbe potuto fiorire la vita a mondo desertico e freddo, secondo i nuovi risultati della sonda MAVEN della NASA.[...]

Una misteriosa esplosione cosmica

Una misteriosa esplosione cosmica

Gli scienziati hanno scoperto un misterioso lampo di raggi X utilizzando l'Osservatorio Chandra della NASA, grazie alla più profonda immagine a raggi X mai ottenuta. La sorgente di raggi X è localizzata in una regione del cielo nota come Chandra Deep Field-South (CDF-S).[...]

Ritrovare un Pianeta Sfuggito

Ritrovare un Pianeta Sfuggito

Gli astronomi di Yale hanno scoperto un pianeta di dimensione analoga a quella di Nettuno in un sistema stellare a circa 3.000 anni luce dalla Terra. Il nuovo pianeta, Kepler-150 f, era sfuggito all'individuazione per diversi anni.[...]

Superbolle attorno a buchi neri nell'Universo primordiale

Superbolle attorno a buchi neri nell'Universo primordiale

Grazie ad uno studio guidato da Sandy Morais, dell'Instituto de Astrofísica e Ciências do Espaço dell'Università di Porto, i ricercatori hanno individuato massicce superbolle di gas e polveri attorno a due remote radiogalassie, a circa 11, 5 miliardi di anni luce di distanza dalla Terra.[...]

In cerca di stelle sopravvissute a esplosioni di supernove

In cerca di stelle sopravvissute a esplosioni di supernove

Gli astronomi hanno utilizzato il telescopio Hubble per osservare il resto di un'esplosione di supernova nella Grande Nube di Magellano. Oltre ad avere ripreso una nuova, splendida immagine, Hubble potrebbe avere individuato i resti di una compagna della stella esplosa.[...]

L'Alone di una Galassia Starbust

L'Alone di una Galassia Starbust

Gli astronomi hanno utilizzato un radiotelescopio nell'outback australiano per osservare l'alone di una vicina galassia starbust con dettaglio senza precedenti.[...]

Prevedere i Brillamenti Solari

Prevedere i Brillamenti Solari

Gli scienziati del Center for Solar-Terrestrial Research del New Jersey Institute of Technology hanno analizzato in maniera dettagliata i meccanismi che possono innescare brillamenti solari, violente eruzioni di materia, colossali rilasci di energia magnetica nella corona solare capaci di disturbare i satelliti orbitanti e le comunicazioni.[...]

Una misteriosa fusione galattica

Una misteriosa fusione galattica

È stato individuato un buco nero supermassiccio particolarmente attivo all'interno di una piccola galassia in processo di fusione con una galassia più grande.[...]

Nascono stelle nei venti dei buchi neri

Nascono stelle nei venti dei buchi neri

Osservazioni realizzate utilizzando il Very Large Telescope dell'ESO hanno rivelato stelle in formazione all'interno dei potenti deflussi di materiale espulso da buchi neri supermassicci nel cuore delle galassie. Si tratta delle prime osservazioni confermate della nascita di stelle in questi ambienti estremi.[...]

Quando una stella simile al Sole comincia ad invecchiare, dopo qualche miliardo di anni si riduce ad una frazione del suo raggio, dopo aver perduto i suoi strati esterni, e diventa una nana bianca. Studiare sistemi planetari più antichi in orbita attorno alle nane bianche può fornire indizi sul destino a lungo termine del Sole e del nostro Sistema Solare.[...]

La nana bruna più pura e più massiccia

La nana bruna più pura e più massiccia

Un team internazionale di astronomi ha identificato una nana bruna da record, con la composizione più "pura" e la più grande massa conosciuta. L'oggetto, noto come SDSS J0104+1535, fa parte dell'alone della nostra galassia.[...]

Stamping the Earth from Space

Stamping the Earth from Space

La storia dell'astronautica raccontata con una raccolta di centinaia di francobolli e annulli che ricordano le più importanti imprese spaziali.[...]

Vicine Stellari Scomode

Vicine Stellari Scomode

Ora ricercatori guidati dall'Imperial College di Londra hanno scoperto un disco che sta perdendo materia, benchè colpito dalla radiazione di una stella piuttosto debole. Il disco protoplanetario preso in esame, chiamato IM Lup, appartiene ad una stella simile al nostro Sole.[...]

Baby galassie Avvolte in Super aloni

Baby galassie Avvolte in Super aloni

Grazie ai sensibili strumenti di ALMA gli astronomi hanno ottenuto lo straordinario risultato di osservare direttamente due galassie remote, simili alla Via Lattea com'era quando l'Universo aveva soltanto l'8 percento della sua età attuale.[...]

Un Colossale Buco Nero Vagante

Un Colossale Buco Nero Vagante

Il telescopio Hubble ha individuato un buco nero supermassiccio che è stato espulso dal centro di una galassia distante, espulsione provocata dall'incredibile potenza di onde gravitazionali prodotte dalla fusione di due buchi neri.[...]

Polvere Galattica in 3D

Polvere Galattica in 3D

Un nuovo studio, guidato da Edward F. Schlafly del Lawrence Berkeley National Laboratory, ha realizzato una dettagliata mappa 3D della polvere nella nostra galassia.[...]

Molecole Organiche nell'Universo Remoto

Molecole Organiche nell'Universo Remoto

Un nuovo studio guidato dall'University of California, Riverside, ha misurato le variazioni nelle emissioni di molecole organiche chiamate idrocarburi policiclici aromatici in galassie remote.[...]

La radiazione UV che

La radiazione UV che "brucia" le piccole galassie

Gli astronomi hanno sviluppato un metodo per rilevare la radiazione di fondo ultravioletto (UV) dell'Universo, un risultato che potrebbe spiegare perché ci siano così poche galassie piccole nel cosmo[...]

Su Marte Vulcani Inattivi dall'Estinzione dei Dinosauri

Su Marte Vulcani Inattivi dall'Estinzione dei Dinosauri

Una nuova ricerca della NASA rivela che il gigantesco vulcano marziano Arsia Mons ha interrotto la sua attività 50 milioni di anni fa, più o meno nella stessa epoca in cui molte specie animali sulla Terra, inclusi i grandi dinosauri, andarono incontro all'estinzione.[...]

La Spirale della Morte di una Stella

La Spirale della Morte di una Stella

Circa 290 milioni di anni fa una stella molto simile al Sole si è avventurata troppo vicino al buco nero centrale della sua galassia. L'implacabile stretta gravitazionale ha fatto a pezzi la stella, producendo un'intensa emissione nella banda ottica, ultravioletta e nei raggi X che ha raggiunto per la prima volta la Terra nel 2014.[...]

Una misteriosa regione di nascita stellare

Una misteriosa regione di nascita stellare

Un misterioso ammasso stellare isolato, chiamato SH2, all'interno della galassia NGC 1316, nota anche come Fornace A, ha attratto l'attenzione degli astronomi. I risultati dello studio, pubblicati su arXiv, rivelano importanti informazioni sulla natura e sull'origine di questo complesso.[...]

Stelle in Fuga: Mistero Svelato

Stelle in Fuga: Mistero Svelato

Una "battaglia gravitazionale" ha avuto luogo tra stelle appartenenti ad un sistema stellare multiplo nella Nebulosa di Orione: l'esito della contesa è stato l'espulsione dal sistema di almeno tre delle sue stelle, che ora stanno viaggiando a tutta velocità in differenti direzioni.[...]

L'Equinozio di Primavera-inizio di un nuovo anno
SN2015bh: Una Stella che non vuole morire?

SN2015bh: Una Stella che non vuole morire?

Le stelle massicce terminano la loro vita con esplosioni di supernova, eventi altamente energetici che possono essere brillanti come tutta la luce stellare delle galassie in cui avvengono. Tuttavia esistono eventi chiamati "supernove impostore" che, a dispetto della loro intensità, non rappresentano la morte di una stella.[...]

L'Indigestione del Buco Nero

L'Indigestione del Buco Nero

Al centro di una galassia distante, a circa 300 milioni di anni luce dalla Terra, gli scienziati hanno scoperto un buco nero supermassiccio che sta "soffocando" per l'arrivo improvviso di un pasto troppo sostanzioso, i detriti di una malcapitata stella di passaggio che è stata fatta a pezzi dalla sua irresistibile azione gravitazionale.[...]

Una Vorace Protostella nella Zampa di Gatto

Una Vorace Protostella nella Zampa di Gatto

Una massiccia protostella, annidata in profondità nella sua nursery stellare ricca di polveri, ha esultato alla vita, diventando quasi 100 volte più brillante rispetto alle prime fasi della nascita.[...]

Galassie remote poco

Galassie remote poco "oscure"

Nuove osservazioni suggeriscono che le galassie massicce con elevata attività di nascita stellare fossero dominate dalla materia barionica, o "normale", durante l'epoca di picco della formazione galattica, 10 miliardi di anni fa.[...]

Stelle Sorelle nell'Allineamento

Stelle Sorelle nell'Allineamento

Uno studio relativo alle onde acustiche interne create da stellamoti, che fanno risuonare le stelle come una campana, ha fornito indizi senza precedenti sulle condizioni presenti nelle turbolente nubi gassose da cui sono nate stelle circa 8 miliardi di anni fa.[...]

Buchi Neri Primordiali e Materia Oscura

Buchi Neri Primordiali e Materia Oscura

Un recente studio ha rivolto l'attenzione su buchi neri di massa intermedia formatisi ai primordi dell'Universo, allo scopo di verificare se la misteriosa materia oscura possa essere costituita da questi esotici oggetti.[...]

Il Caldo Polo Sud di Encelado

Il Caldo Polo Sud di Encelado

Un nuovo studio, basato su osservazioni a microonde della regione, dimostra che la luna di Saturno Encelado è più calda del previsto pochi metri al di sotto della superficie ghiacciata.[...]

Un misterioso oggetto solitario

Un misterioso oggetto solitario

Un team internazionale di astronomi guidato da Philippe Delorme dell'Université Grenoble Alpes in Francia ha analizzato un misterioso oggetto chiamato CFBDSIR J214947.2-040308.9 (CFBDSIR 2149-0403 in breve) per scoprire la sua reale natura.[...]

Nel cuore delle nursery stellari con ALMA

Nel cuore delle nursery stellari con ALMA

Le grandi galassie a spirale, con i loro spettacolari bracci luminosi, focalizzano spesso tutta l'attenzione, ma NGC 6822, una galassia nana irregolare barrata, è la prova che le spirali regolari non detengono il monopolio della bellezza.[...]

Vedi tutti gli articoli ->