Omega Centauri

OmegaCen_Colombari_960 (1)

L’enorme, scintillante insieme sferoidale di stelle immortalato in questa splendida immagine è più antico del nostro Sole. Molto prima che l’umanità si evolvesse, prima che i dinosauri vagassero per la Terra, e prima ancora persino che esistesse la nostra Terra, antichi ammassi di stelle orbitavano attorno ad una giovane Via Lattea.

Fra i circa 200 ammassi globulari che rimangono oggi, Omega Centauri è il più grande: questa vasta metropoli stellare contiene oltre dieci milioni di stelle.

Omega Centauri è anche il più luminoso ammasso globulare ed è visibile a occhio nudo per gli osservatori dell’emisfero australe.

Catalogato come NGC 5139, Omega Centauri si trova a circa 17.000 anni luce di distanza ed ha un diametro di circa 150 anni luce. A differenza di molti altri ammassi globulari, le stelle di Omega Centauri rivelano varie epoche diverse, con generazioni multiple di stelle, e abbondanze chimiche indicano che l’ammasso globulare abbia avuto una storia complessa nel corso dei suoi 12 miliardi di anni di età.
[ Barbara Bubbi ]
http://apod.nasa.gov/apod/ap160427.html

Image Credit & Copyright: Roberto Colombari

Astronomy Picture of the Day, 2016 April 27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *