In offerta!
Corso di Archeoastronomia e Astronomia Culturale2

Corso di Archeoastronomia ed Astronomia Culturale

130,00€ 50,00€

Il corso si tiene tutti i giovedì sera (ore 21-22.30) fino a giovedì 6 giugno 2019 ed è sempre possibile iscriversi al prezzo ridotto presente in questa pagina.

L’intera storia dell’umanità si è svolta sotto il cielo e la convivenza tra uomo e cielo è riverberata innumerevoli volte in tutta la nostra cultura. Il corso esplora le innumerevoli intersezioni tra l’Astronomia e ogni espressione della cultura umana: linguaggio, mito, architettura, teologia, filosofia, simbologia ed ogni forma d’arte per una galleria di esempi incredibilmente ricca. Studiando l’archeoastronomia e i monumenti antichi allineati con le stelle scopriremo l’importanza assoluta che l’astronomia aveva per l’uomo fin dai tempi più remoti.

Oltre alle lezioni teoriche del lunedì, il corso prevede un paio di sessioni osservative con i telescopi (di sabato, da determinare in base al meteo). Chi ha già seguito un corso, è socio UAI o lettore di Coelum può scrivere per richiedere il coupon di sconto. Sconti per donne in dolce attesa, minori e gratuità sotto i 13 anni.

Qui tutte le informazioni con la descrizione completa del corso

COD: ARCHEO1617 Categoria:

Descrizione prodotto

Il giovedì sera (ore 21-22.30) presso la nostra sede, otto appuntamenti fino a giovedì 6 giugno 2019.

L’intera storia dell’umanità si è svolta sotto il cielo e la convivenza tra uomo e cielo è riverberata innumerevoli volte in tutta la nostra cultura. Il corso esplora le innumerevoli intersezioni tra l’Astronomia e ogni espressione della cultura umana: linguaggio, teologia, filosofia, simbologia ed ogni forma d’arte per una galleria di esempi incredibilmente ricca. Studiando l’archeoastronomia e i monumenti antichi allineati con le stelle scopriremo l’importanza assoluta che l’astronomia aveva per l’uomo fin dai tempi più remoti.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso di Archeoastronomia ed Astronomia Culturale”